POF

POF 2015-16................ PEI .....................BILANCIO 2014...............

giovedì 25 febbraio 2010

Progettazione didattica MARZO

Premessa

LIBRI PER CRESCERE è un progetto che ci accompagnerà per tutto l’anno scolastico 2009/2010 con il proposito di promuovere la lettura ad alta voce con e per i bambini di età compresa tra i due e sei anni. Le insegnanti hanno pensato a questo progetto convinte che i bambini hanno diritto ad essere protetti non solo dalla violenza, dalle malattie e dalle varie forme di sfruttamento ma anche dalla privazione di opportunità di sviluppo intellettuale ed affettivo a casa e a scuola.
La stimolazione e il senso di protezione che genera nel bambino il sentirsi accanto un adulto che racconta storie già dal primo anno di vita e condivide il piacere del racconto è impareggiabile. Il beneficio cognitivo e affettivo che il bambino trae dalla lettura a voce alta, in età prescolare, è documentato da molti studi; favorisce il confronto con il linguaggio scritto attraverso il quotidiano contatto con la lettura. La qualità di queste esperienze precoci influisce sul loro linguaggio e sulla capacità di comprendere la lettura di un testo scritto all’ingresso a scuola.
La scuola acquisterà e proporrà ai bambini varie tipologie di libri secondo il periodo dell’anno, secondo l’età del bambino , secondo l’argomento e gli obiettivi (libri tattili, fiabe, pop-up, racconti vari, libri di filastrocche, libri sonori, libri senza testo…).
Il tema del libro permetterà alle insegnanti di spaziare anche rispetto ai contenuti creando così collegamenti tra le esperienze pratiche e le storie narrate: dalle stagioni, all’amicizia, alle regole, alla matematica, ecc.

FINALITA’ EDUCATIVE
- migliorare la relazione tra adulti e bambini,
- sviluppare la plasticità del cervello dei bambini,
- favorire lo sviluppo del linguaggio,
- migliorare la loro memoria,
- aumentare le loro capacità di apprendimento.


PROGETTO FESTA DEL PAPA’(MARZO)



LIBRO: SEIFORTE, PAPA’!
OBIETTIVI
- riflettere sulle relazioni familiari che intercorrono fra loro e le figure parentali più significative;
- illustrare e descrivere la propria famiglia, in particolare il papà e la mamma;
- ricordare e raccontare avvenimenti, giochi, emozioni, attività in famiglia;
- rielaborare con l’insegnante le informazioni uscite dal gruppo.
ATTIVITA’
- letture di libri sul papà;
- discussione in cerchio;
- memorizzazione di una poesia sul papà;
- creazione di un regalino per la festa del papà;
- rappresentazione grafico pittorica della propria famiglia e in particolare del papà.






Nessun commento:

Posta un commento